Mammut Street Boulder Contest

Melloblocco 2015: anche quest’anno Outdoor Magazine non mancherà all’evento boulder dell’anno!

 

Nel maggio 2007 sul numero 4 della nostra neonata rivista, nelle poche pagine che allora la componevano dedicavamo già una bella colonna alla 4^ edizione di un meeting di bouldering che pur giovane riscuoteva già un successo davvero travolgente: Il Melloblocco.

Questa disciplina era infatti ieri come oggi in continua crescita e riusciva a coinvolgere ragazzi sempre più giovani avvicinandoli al mondo dell’outdoor grazie alla sua caratteristica di essere molto simile a un vero e proprio “gioco”, un mezzo di aggregazione con poche regole e pochi attrezzi a “fare da filtro” tra il praticante e il suo terreno di azione: un masso di pochi metri d’altezza immerso nella natura.   Già allora parlavamo di oltre un migliaio di partecipanti provenienti da oltre 31 nazioni diverse.

In un certo senso gli organizzatori hanno avuto vita facile nel lanciare un progetto indissolubilmente legato allo straordinario valore di un territorio, quello della Val di Mello, che rappresenta per questa attività uno spot di inesauribile scoperta! Un luogo in cui, peraltro, riecheggiano a imperitura memoria gli albori stessi del “sassimo” nel nostro paese. Un luogo che, grazie proprio ai climbers, in questi anni ha saputo preservarsi in maniera mirabile, in un percorso coronato, ma mai concluso, con l’istituzione di una riserva naturale.

Saper però far crescere un evento fino a farlo diventare quello che è oggi (nel numero di giugno 2014 parlavamo di 4000 persone presenti in Val Masino e 2600 climber iscritti alla manifestazione) senza snaturarne l’essenza non è certo una cosa facile, complimenti dunque al team degli organizzatori per essere riusciti in questo delicatissimo compito.

Noi, dal canto nostro, cerchiamo di fare il possibile per riuscire ad esserci sempre, per scalare innanzitutto, e per raccontare poi, sulle nostre pagine, di quanto sano, bello e accogliente possa essere il mondo del boulder. Specie, ovviamente, se praticato in Valle.

Buon Melloblocco 2015 a tutti!