Mammut Street Boulder Contest

Il mitico Henry Favre al Melloblocco 2015 !!!

Prima di partire per il grande viaggio, Aosta Caponord in Ape, il mitico Henry Favre si farà un giro al Melloblocco:

“Mi chiamo Henry Favre, sono un giovane studente diciannovenne con grandi sogni nel cassetto. Quest’estate ho deciso che voglio puntare in alto con una grande impresa, raggiungere Caponord in Ape! “In Ape?” direte voi. Si esatto in Ape. Da me in Valle D’Aosta è il mezzo tipico – con la M maiuscola – spesso preso in giro nei cartoni animati, un po’ goliardico è il re delle campagne e l’ospite speciale di ogni sagra di paese. Il mio spirito di avventura è ben consolidato, due anni fa ho raggiunto Roma in motorino, 1900km in una settimana, non vi nascondo che il suono del motore mi è rimasto in testa per le tre settimane successive…L’estate scorsa invece mi sono lanciato verso la Spagna andando e tornando da Barcellona in Ciao. Così, con pochi euro in tasca, sono riuscito a passare dei giorni fantastici, vivendo tantissime emozioni.“Non smettere di sognare” questo è il mio motto e mi spinge a non mollare mai.

Tutti coloro che faranno una foto ad Henry ed alla sua Caponord in movimento o al di fuori del village e la pubblicheranno su Instagram, riceveranno un gadget Grivel!

… cercatelo … trovatelo e fotografatelo … è fra di voi … non potete perdervelo!

 

Due giovani promesse al Melloblocco

Grivel presenta due giovanissimi che hanno tutte le carte per diventare due grandi dell’arrampicata.

Tim Muller svizzero di origini, studia in Inghilterra industrial design, e si cimenta in tutte le discipline legate alla montagna. Niente lo ferma! La sua parola d’ordine è sperimentazione.

Alessandro Zeni da Fiera di Primiero. Un grande fan di Manolo, ed un alpino con una grandissima passione per l’arrampicata. Ama soprattutto le gare, e gli piace mettersi in competizione.

Entrambi hanno già un curriculum interessante e completo, siamo sicuri che sentiremo presto parlare di loro!