Un pensiero a Chloé Graftiaux

Lunedì 29 Aprile – Ore 22: Proiezione del film “Chloé Graftiaux – Passion together

Chloé ci ha lasciato l’estate 2010 sull’Aguille Noire, sul Mont Bianco, uno dei talenti più importanti e belli dell’arrampicata belga e internazionale.

Ha partecipato alla grande a due edizioni consecutive del Melloblocco, nel 2009 con 8 blocchi difficili su 8 (in compagnia di altre atlete del calibro di Abramchuck e Bibik) e nel 2010 con 7 blocchi difficili su 8 (6 ne ha saliti Barbara Zangerl).

Atleta di livello internazionale nella Coppa del Mondo Bouldering: fino al posto della classifica mondiale permanente, 3^ assoluta nella Coppa del Mondo 2010 (vincendo le prove di Sheffield – GBR e Vail – USA) e 4^ nel 2009.

Arrampicatrice curiosa ed eclettica, stava compiendo un percorso a tutto tondo di scoperta dell’arrampicata, dell’alpinismo e delle vie in ambiente. Dalle gare di ghiaccio – vittoria nell’Ice Master World Cup della Valle di Daone nel 2010 – al ghiaccio “vero” del Super Couloir del Monte Bianco e delle cascate più famose, come Polar Circus in Canada, dalla discese ripide di tutto rilievo con gli sci alle grandi vie di roccia, dal Verdon a Yosemite (Astroman, Freerider e The Nose), al grande amore per il massiccio del Monte Bianco dove ha salito grandi classiche come la Voie Contamine e Les intouchables, il Pilastro Gervasutti e il Pilastro Centrale del Freney (info da planetmountain.com).

Per sostenere la Fondazione Chloé Graftiaux, è possibile acquistare copia del libro + DVD Chloé Graftiaux – Passion together con una donazione di € 25,00 allo stand iscrizioni del Melloblocco.